Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti. Per maggiori info, leggi l'informativa.

CRESCE SEMPRE PIU' L'ATTESA PER "IBLA BUSKERS": FIOCCANO LE PRENOTAZIONI NELLE STRUTTURE TURISTICHE CHE CREANO I PROPRI PACCHETTI

cresce_sempre_piu_attesa.jpg

RAGUSA – Fioccano le prenotazioni turistiche per Ibla Buskers, il festival degli artisti di strada che si svolgerà a Ragusa Ibla dal 13 al 16 ottobre prossimi. Una festa molto attesa ormai divenuta punto di forza della proposta culturale e turistica della Sicilia. E anche per questo motivo già adesso si va verso il tutto esaurito nelle strutture turistiche iblee.

A Ibla, in particolare, molti bed and breakfast hanno già il “tutto esaurito” ormai da settimane mentre le strutture turistiche di Ragusa superiore iniziano ad essere interessate dal grosso movimento di turisti che giungerà in città da fuori provincia e anche dal resto d’Italia. Anche per questo motivo ci si sta organizzando con veri e propri pacchetti turistici che prevedono escursioni, cene tipiche e visita agli spettacoli del “festival meticcio dal cuore siciliano”. Il suggestivo borgo barocco come di consueto si trasformerà in un grande circo all’aperto, dove acrobati, musicisti, giocolieri, compagnie teatrali, artisti dalla straordinaria bravura provenienti da ogni parte del mondo, si esibiranno creando quell’inconfondibile atmosfera magica da sogno. La pietra bianca calcarea si colora di ambientazioni oniriche, allegre, malinconiche, emozionanti, rendendo l’architettura tardo barocca l’ideale scenario per esibizioni mozzafiato e spettacoli divertenti ed appassionanti. Conosciuto in tutta la Sicilia e in tutta Italia, Ibla Buskers conta numerosi sostenitori anche nel resto d’Europa.
Una notorietà resa possibile grazie alla magia che i visitatori di anno in anno vivono nei giorni del festival, diventando loro stessi i primi promotori dell’evento. Un pubblico sempre più numeroso per uno degli eventi più famosi del Sud Italia, che a distanza di anni conferma lo spirito e la forte convinzione con cui l’associazione Edrisi, organizzatrice dell’evento, fin dalla nascita del festival ha voluto puntare valorizzando il territorio assieme alla concreta promozione turistica. Un festival che è magia e che veicola nel mondo la bellezza della provincia iblea.
Una notorietà resa possibile grazie alla magia che i visitatori di anno in anno vivono nei giorni del festival, diventando loro stessi i primi promotori dell’evento. Un pubblico sempre più numeroso per uno degli eventi più famosi del Sud Italia, che a distanza di anni conferma lo spirito e la forte convinzione con cui l’associazione Edrisi, organizzatrice dell’evento, fin dalla nascita del festival ha voluto puntare valorizzando il territorio assieme alla concreta promozione turistica. Un festival che è magia e che veicola nel mondo la bellezza della provincia iblea.

La festa meticcia dal cuore siciliano. Da oltre vent’anni centinaia di artisti provenienti da tutto il mondo raggiungono la cittadella barocca di Ragusa Ibla per dare vita alla festa popolare di Ibla Buskers. Giunto alla sua XXIII edizione il Festival è oggi uno dei maggiori eventi culturali del sud Italia e conta circa 60.000 visitatori annui, mantenendo inalterato il suo originario spirito artigianale capace sempre di ricreare quella magica alchimia tra artisti e pubblico nel palcoscenico naturale delle strade e delle piazze di Ragusa Ibla.

Social

IBLABUSKERS © 2017. Tutti i diritti riservati.