Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti. Per maggiori info, leggi l'informativa.

“IBLA BUSKERS”: COMINCIA STASERA ALLE 21,30 LA FESTA DEGLI ARTISTI DI STRADA DAL CUORE TUTTO SICILIANO

comincia_stasera_alle_21.jpg

L’inizio ufficiale della sedicesima edizione di Ibla Buskers avverrà stasera alle 21,30 in piazza Duomo a Ibla con il “Varietà d’apertura”, un ricco show durante il quale gli artisti che prendono parte al festival, offriranno una vera e propria anteprima delle proprie esibizioni che svilupperanno fino a domenica tra i vicoli e le piazze barocche dell’antico quartiere.

Per questa edizione, Ibla Buskers dedica una piazza del festival a “Focus”, uno spettacolo formato da tre esibizioni di un determinato genere circense. Quest'anno tre specialiste di diverse discipline aeree sono arrivate a Ibla per proporre le loro strabilianti tecniche. Lo faranno in piazza Pola alternando i propri spettacoli. Carola, dall’Argentina, proporrà il cerchio aereo, Eva Ordonez Benedetto, dalla Spagna, si esibirà al trapezio fisso, e Poline Dau, dalla Francia, opererà alla corda. Intanto si va praticamente verso il tutto esaurito nelle strutture ricettive di Ibla a testimonianza della grande valenza che ha la manifestazione. La conferma arriva dal delegato comunale al turismo, Filippo Angelica: “Non vi è dubbio che questa manifestazione assume ormai una connotazione prettamente turistica. Un dato che si è consolidato negli anni con presenze che arrivano da tutte le parti della Sicilia ma anche dal resto d’Italia. Sicuramente è un evento che si lega fortemente all'obiettivo della destagionalizzazione e che viene segnalato anche da alcune importanti testate e riviste. Proprio oggi l’iniziativa è segnalata dai Viaggi del quotidiano La Repubblica. Dobbiamo proseguire in questo senso, continuando a sostenere eventi di questo tipo così come anche quest’anno ha fatto l’Amministrazione comunale. Certo, non ci resta che prendere atto di un vero e proprio paradosso. Siamo dinnanzi ad una delle più rinomate e partecipate manifestazioni di tutta la Sicilia, ma registriamo solo il totale disinteresse della Regione. Questo ci fa capire quanto sia lontana la Regione dal territorio. Un evento turistico che riempie strutture ricettive, con pacchetti turistici realizzati anche in altre città, diventa un brand, un’attrattiva eccellente, e da chi governa a Palermo c’è solo l’assoluta indifferenza”.
Ufficio stampa MediaLive
06 ottobre 2010

La festa meticcia dal cuore siciliano. Da oltre vent’anni centinaia di artisti provenienti da tutto il mondo raggiungono la cittadella barocca di Ragusa Ibla per dare vita alla festa popolare di Ibla Buskers. Giunto alla sua XXIII edizione il Festival è oggi uno dei maggiori eventi culturali del sud Italia e conta circa 60.000 visitatori annui, mantenendo inalterato il suo originario spirito artigianale capace sempre di ricreare quella magica alchimia tra artisti e pubblico nel palcoscenico naturale delle strade e delle piazze di Ragusa Ibla.

Social

IBLABUSKERS © 2017. Tutti i diritti riservati.